Huawei HiSilicon Kirin 820 5G: com'è il concorrente di Snapdragon 765

Huawei HiSilicon Kirin 820 5G: com’è il concorrente di Snapdragon 765

HiSilicon Kirin 820 5G è ufficiale: è un SoC di fascia alta (non top, quindi) con modem 5G, un diretto concorrente dello Snapdragon 765 e del 765G di Qualcomm. Se ne era vociferato già da diverso tempo, e il primo smartphone su cui è montato è stato anch’esso presentato oggi: si tratta di Honor 30S.


A livello di architettura le differenze con il predecessore Kirin 810 non sono molte: il processo produttivo è sempre a 7 nm, e gli otto core sono sempre quattro Arm Cortex-A76 e quattro Cortex-A55. Tuttavia, Huawei ha apportato delle modifiche alla gerarchia dei core: uno dei quattro A76 può infatti raggiungere un clock più elevato, fino a 2,36 GHz, mentre gli altri si spingono al massimo a 2,22 come accadeva su Kirin 810. Di conseguenza, Huawei può dire che le prestazioni del nuovo SoC migliorano fino al 27% rispetto alla precedente generazione.

La GPU è invece una Arm Mali-G57 MP6, vale a dire esacore: sul Kirin 810 c’era invece una Mali-G52. Il miglioramento prestazionale dichiarato è pari al 38%, in più va considerato il supporto a GPU Turbo e a Kirin Gaming+, due servizi software il cui scopo è ottimizzare le prestazioni durante i videogiochi.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: