Sony accorpa le divisioni smartphone, TV/Audio e fotocamere: tutte in una

Sony accorpa le divisioni smartphone, TV/Audio e fotocamere: tutte in una

migliori smartphone sony

Anche Sony ha deciso di puntare sull’ottimizzazione interna. Il gigante giapponese ha infatti comunicato il raggruppamento delle proprie divisioni inerenti il settore elettronico. Sony è andata così a formare un unico gruppo partendo dalle tre divisioni precedenti, ovvero Imaging Products & Solutions (che si occupa principalmente dei sensori delle fotocamere), Home Entertainment & Sound (che comprende TV e dispositivi audio) e Mobile Communications, che è la parte della casa nipponica dedicata a smartphone e tablet.

Le tre divisioni formavano già il settore Electronic Products & Solutions, ma evidentemente Sony ha voluto definire ancora meglio questa unione, con l’obiettivo di rendere più semplice lo scambio di informazioni e facilitare anche il flusso di lavoro. Una mossa che si spera possa contribuire a ridare vigore alla storica azienda, che negli ultimi tempi sembra aver perso lo smalto dei giorni migliori. Anche Sony deve fare i conti con i rallentamenti della produzione causati dalla diffusione della pandemia di coronavirus.

Tuttavia, l’emergenza legata al Covid-19 sembra non aver riguardato la produzione di sensori imaging per gli smartphone, uno dei punti di forza del colosso nipponico. E’ stata proprio Sony a diffondere un comunicato – pubblicato sul social network cinese Weibo, ndr – dove confermava la ripresa delle attività nelle quattro fabbriche in Cina. Attraverso questa unione, la casa giapponese cercherà di rinvigorire specialmente il settore smartphone dove soffre ormai da tempo in termini di vendite.

Fonte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: