One Piece, un potenziale videoludico ancora acerbo – Speciale

One Piece, un potenziale videoludico ancora acerbo – Speciale

Quando nel luglio del lontano 1997 è stato serializzato il primo volume di One Piece sulla famosa rivista giapponese Weekly Shōnen Jump, nemmeno il suo autore Eiichirō Oda sapeva quanto sarebbe riuscito effettivamente a conquistare il cuore di numerosi lettori e non solo da quel momento in avanti. A più di vent’anni di distanza dall’inizio

L’articolo One Piece, un potenziale videoludico ancora acerbo – Speciale proviene da SpazioGames.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: