Qualcomm e Samsung lanciano rivoluzionari chip per auricolari TWS

Qualcomm e Samsung lanciano rivoluzionari chip per auricolari TWS

chip samsung auricolari true wireless

Quella degli auricolari true wireless, dopo l’esplosione delle vendite degli AirPods, rappresenta ormai una nicchia molto grande del mercato della tecnologia. E’ per questo che sia il chipmaker Qualcomm che un nome importante come Samsung hanno deciso di puntare molto su questo settore rendendolo anche più innovativo. I due colossi hanno appena lanciato dei nuovi chip che verranno integrati all’interno dei prossimi modelli di auricolari TWS, inclusi quelli economici.

Qualcomm ha svelato QCC514X e QCC304X, uno per i modelli premium e un altro per gli auricolari TWS economici e di fascia intermedia. I nuovi chip riusciranno ad assicurare una maggiore autonomia della batteria (fino a 13 ore nel caso in cui la batteria sia da 65 mAh). Supportano inoltre un sistema ibrido di cancellazione attiva del rumore (Hybrid ANC) e gli assistenti vocali. Il primo modello ha infatti l’Always on Voice che permette di accedere agli assistenti direttamente con un comando vocale, mentre il secondo ha l’attivazione vocale tramite tasto.

E grazie alla tecnologia TrueWireless Mirroring garantiscono anche una connettività wireless di livello. Poco prima di Qualcomm anche Samsung ha lanciato due nuovi chipset per cuffiette TWS: MUA01 e MUB01, già presenti sulle Galaxy Buds+. Il primo chip è per la custodia, il secondo per gli auricolari, e riuniscono i singoli componenti in un unico modulo per risparmiare spazio. Quello per il case supporta ricarica wireless e cablata in un unico chiip e ha una memoria eFlash per le modifiche al firmware. Anche questi li troveremo su dei futuri modelli, ma come anticipato sono già a bordo delle Buds+.

fonte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: