Windows 10 supera il miliardo di utenti attivi: le novità e sfide di Microsoft

Windows 10 supera il miliardo di utenti attivi: le novità e sfide di Microsoft

Windows 10

Lo scorso mese di settembre il risultato di “900 milioni” di utenti attivi lasciava presupporre che nel giro di pochi mesi Windows 10 avrebbe tagliato quel traguardo così importante. E’ andata proprio così, dato che poche ore fa Microsoft ha comunicato il raggiungimento (e il conseguente superamento) del miliardo di utenti attivi per Windows 10. Una crescita, quella dell’attuale sistema operativo del gigante di Redmond, che si è mostrata piuttosto costante nel tempo: l’aumento, infatti, è stato sempre sui 100 milioni di utenti ogni semestre.

Microsoft può quindi festeggiare, anche se i piani iniziali della storica azienda erano ancora più ambiziosi. L’obiettivo del miliardo di utenti era infatti auspicato già nel 2018, ma il fallimento della versione Mobile ha reso praticamente impossibile quel risultato. Tuttavia, dalle parti di Redmond si può davvero esultare, dato che Windows 10 presenta delle statistiche tutt’altro che banali. Tanto per cominciare, il sistema operativo è installato su prodotti appartenenti al 100% delle compagnie Fortune 500 e lo utilizza una persona su 7 nel mondo, all’interno di 200 Paesi. Il programma Insider ha attualmente 17,8 milioni di utenti e l’OS è stato adattato a ogni form factor.

Gli utenti hanno notato una distribuzione delle patch di sicurezza e dei vari aggiornamenti molto più rapida rispetto al passato, ed è un aspetto a cui si guarda con sempre maggiore attenzione. Inoltre, i laptop e dispositivi 2-in-1 che funzionano con Windows 10 (prodotti da varie aziende) hanno ormai superato quota 80.000. Infine, il sistema operativo sarà presto disponibile anche su device che si basano su altri OS, tra cui anche iOS e Android, attraverso i servizi di Azure. Il miliardo di utenti è solo un “primo passo”: lo afferma la stessa Microsoft.

Fonte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: