Riot Games debutta su mobile con TFT e Galassie

Riot Games debutta su mobile con TFT e Galassie

TeamFight Tactics è stato il primo nuovo videogioco proposto da Riot Games oltre League of Legends. Una novità che ha da subito attirato le attenzioni di molti, sfruttando anche il successo improvviso, e forse imprevisto, dei titoli autochess: un genere in cui su una sorta di scacchiera bisogna preparare nella fase preliminare di ogni turno i propri pezzi per poi vederli combattare contro quelli avversari in modo automatico nella fase successiva. Dal suo lancio su PC, sempre all’interno del client di League of Legends, i giocatori che hanno provato TFT sono stati 80 milioni, molti dei quali non avevano mai giocato a LoL: un indicatore di quanto il nuovo titolo abbia realmente fatto breccia nell’interesse di molti videogiocatori.

Giunto al terzo set che sarà disponibile a breve, Galassie, Riot Games ha annunciato che contestualmente lancerà TFT anche su mobile. Si tratta di uno degli annunci più attesi dalla community di videogiocatori che attendevano con ansia di poter disputare le sfide non solo da PC ma anche sul proprio smartphone o tablet. Il gioco sarà disponibile su iOS e Android a partire dal 19 marzo 2020 e rappresenterà il primo titolo mobile mai realizzato da Riot Games, accogliendo le richieste della community, come sottolineato da Dax Andrus, Product Lead di TeamFight Tactics: 

“Dopo l’uscita di TFT su PC lo scorso anno, siamo stati travolti dall’incredibile accoglienza che il titolo ha avuto tra i giocatori. Gli utenti ci hanno chiesto altri modi per giocare a TFT e siamo felici di poter lanciare una versione per dispositivi mobili che resti fedele all’esperienza su PC, pur tenendo conto dei dettagli e delle funzionalità ottimizzate che i giocatori di queste piattaforme desiderano.”

https://platform.twitter.com/widgets.js

Per Riot Games si tratta di un anno simbolico. Durante i festeggiamenti per la conclusione dei primi dieci anni di vita di League of Legends sono stati infatti annunciati diversi nuovi titoli che sanciranno definitivamente il corretto significato della “S” finale di Games, per troppo tempo utilizzata a vuoto. È già uscito ad esempio Legends of Runeterra, gioco di carte digitali a tema League of Legends, anch’esso previsto su mobile. Di recente è stato invece annunciato Valorant, la cui uscita è prevista per l’estate 2020. A maggio dovrebbe invece apparire Wild Rift, altro videogioco mobile che ricalca in tutto e per tutto LoL nelle sue dinamiche, quasi fosse una versione rivista e realizzata appositamente per smartphone.

Un’evoluzione ormai naturale per un’azienda come Riot Games, come ha affermato Marc Merril, co-fondatore e co-presidente di Riot Games:

“Quando abbiamo creato League of Legends oltre 10 anni fa, non avremmo mai immaginato che sarebbe diventato così popolare tra un numero così grande di giocatori in tutto il mondo. Oggi, mentre LoL entra nel suo secondo decennio di vita, siamo emozionati di poter portare l’esperienza autentica di TFT su dispositivi mobili, e questa è solo la prima di molte avventure multipiattaforma che i giocatori vedranno quest’anno”.

https://platform.twitter.com/widgets.js

TeamFight Tactics sui dispositivi mobile permetterà di giocare in modalità crossplatform, sfidando quindi senza differenze anche gli utenti su PC. L’uscita arriverà, come già preannunciato, con l’arrivo del terzo set di contenuti del gioco: Galassie, Galaxies in inglese. Comprenderà personaggi e campioni di League of Legends a tema spaziale e stellare con nuove opzioni di personalizzazione e Mini Leggende, ovvero gli avatar personali di ogni giocatore.

Le nuove funzionalità al momento dell’uscita:

  • Pass Galassie e Pass+ Galassie (funzionalità basate sull’avanzamento, rispettivamente gratuita e a pagamento, che permettono ai giocatori di sbloccare contenuti mentre giocano)
  • Boom! a tema Galassie (Animazioni dei danni personalizzate)
  • Gioco multipiattaforma su PC/dispositivi mobili
  • Tutorial per nuovi giocatori (su dispositivi mobili)

Come funziona TFT? TFT è un gioco di strategia che vede otto giocatori mettere insieme campioni di LoL e oggetti per creare squadre variegate con lo scopo di sconfiggere gli avversari nel corso della partita. Nel titolo più popolare del genere autobattler, i giocatori posizionano il loro esercito di personaggi in modo strategico su una plancia di gioco a griglia per affrontarsi in una battaglia automatica da cui emergerà un solo vincitore.

L’articolo Riot Games debutta su mobile con TFT e Galassie proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: