OPPO aiuta l’Italia contro il coronavirus e dona 300.000 mascherine

OPPO aiuta l’Italia contro il coronavirus e dona 300.000 mascherine

oppo mascherine coronavirus italia

Dalla Cina stanno arrivando gli aiuti più consistenti all’Italia che sta lottando ininterrottamente contro il coronavirus risultando il secondo Paese al mondo per numero di contagi. Tra i grandi colossi che stanno dando una mano al nostro Paese al fine di sconfiggere il COVID-19 si aggiunge adesso anche il produttore di smartphone OPPO, da tempo sbarcato anche nella penisola con i suoi dispositivi.

Attraverso un post pubblicato sulla piattaforma di microblogging Weibo, la casa produttrice ha comunicato di aver inviato materiale sanitario all’Italia. Negli scatoloni che potete vedere nell’immagine ci sono 300.000 mascherine protettive dirette a Italia, Spagna, Germania, Francia e Giappone. Proprio ciò che scarseggia nel nostro Paese a causa dell’epidemia. Nello specifico si parla di mascherine protettive FFP3 e N95. Un terzo delle 300.000 mascherine verrà donato al governo di Milano in Italia, che si occuperà di inviare le mascherine agli ospedali locali.

mascherine ffp3 e n95 covid-19

OPPO sta svolgendo un lavoro di coordinazione con i dipartimenti del governo locale, gli ospedali e le ONG per consegnare le mascherine ai professionisti e a tutte le persone che hanno bisogno di forniture sanitarie. Una decisione simile a quella intrapresa giorni fa da Xiaomi, altro colosso tecnologico cinese che ha deciso di mettersi in prima linea per aiutare l’Italia nella estenuante lotta al coronavirus. “Insieme ce la faremo! Uniti vinceremo!“: queste le frasi di incoraggiamento scritte sugli scatoloni targati OPPO contenenti le mascherine protettive. L’azienda ha annunciato che continuerà a monitorare la pandemia e ad aiutare i Paesi e l’area in cui opera per combattere la sua diffusione.

mascherine oppo

fonte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: