Recensione Surface Laptop 3, il 15 pollici Microsoft in versione Intel

Recensione Surface Laptop 3, il 15 pollici Microsoft in versione Intel

Quando lo scorso autunno Microsoft ha aggiornato la sua linea di prodotti Surface uno degli annunci più interessanti è stato senza dubbio quello della versione da 15 pollici del Laptop 3. Prima di tutto per via del formato inedito, fino ad allora il Laptop esisteva solo con display da 13 pollici, e poi per la piattaforma AMD Ryzen custom sulla quale è basato questo modello. Sembrava infatti che per la prima volta Microsoft stesse proponendo un prodotto Surface non dotato di chipset Intel.

In realtà non è così; sul sito Microsoft si trova una versione di Surface dedicato alle aziende, ma comunque acquistabile anche dai privati, che può essere configurata con processori Intel Core i5 o i7 di decima generazione. Presi dalla curiosità siamo riusciti a recuperarne uno e dopo qualche settimana di utilizzo posso raccontarvi come si comporta, quali sono i suoi punti di forza e dove invece si nascondono i difetti.

SOBRIO, IN PIENO STILE SURFACE

Dopo due generazioni di Laptop, Microsoft ha deciso con questo nuovo modello di abbandonare l’Alcantara, che resta disponibile come finitura soltanto per la versione da 13 pollici. Lo chassis di questo Laptop 3 15″ è quindi interamente realizzato in alluminio, con una finitura satinata su cui è comunque piacevole appoggiare i polsi. La struttura è complessivamente abbastanza rigida, non si notano scricchiolii importanti e le cerniere hanno una rigidità che permettono di aprire il pannello con una sola mano senza rinunciare ad una buona stabilità.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: