L’Anno 5 di Rainbow Six Siege, arriva Operation Void Edge

L’Anno 5 di Rainbow Six Siege, arriva Operation Void Edge

La prima stagione dell’Anno 5 di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege è disponibile per PlayStation 4, Xbox One e PC. Lo ha annunciato Ubisoft con un comunicato stampa in cui ha presentato le novità di Operation Void Edge,  la prima avventura dopo il rimescolamento nel team di sviluppo del popolare sparatutto

Quali sono le principali innovazioni della nuova stagione? Innanzitutto due nuovi personaggi (operatori): l’olandese Iana e il giordano Oryx. Iana è una nuova attaccante nel panorama dei personaggi di Tom Clancy: non può sparare o sferrare attacchi corpo a corpo, ma utilizza il Replicatore Gemini, una copia olografica di se stessa comandata da remoto. Oryx, invece, è un nuovo difensore dalla Giordania che usa lo Scatto Remah: la sua velocità gli consente di pattugliare con efficienza e coprire brevi distanze con estrema rapidità.

Per gli appassionati, poi, c’è una mappa Oregon completamente rinnovata, con giocabilità ed estetica notevolmente migliorate. All’interno del videogioco, infine, Ash potrà assumere l’identità di Lara Croft, la celebre eroina della serie Tomb Raider. Tanti altri dettagli e modalità del gioco sono state modificate o profondamente rinnovate, secondo Ubisoft: la consistenza dei detriti delle barricate; la generazione del drone; modifiche all’Hub del giocatore, a Lesion e Twitch; tre nuove skin per le armi.

Gli acquirenti del Pass Anno 5 possono usare i nuovi operatori immediatamente, mentre gli altri giocatori potranno sbloccarli a partire dal 17 marzo usando i propri punti Fama o Crediti R6. I nuovi contenuti aggiuntivi stagionali, tra cui la rinnovata mappa Oregon, sono invece disponibili gratuitamente per tutti i giocatori.

L’articolo L’Anno 5 di Rainbow Six Siege, arriva Operation Void Edge proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: