L’E3 2020 è stato ufficialmente cancellato

L’E3 2020 è stato ufficialmente cancellato

Non è un periodo felice per gli eventi pubblici a livello globale e questo coinvolge ovviamente anche il settore della tecnologia e dei videogiochi. Dopo il Mobile World Congress e il Google I/O 2020, anche l’E3 2020 sta per essere ufficialmente cancellata.

Secondo quanto riportato da Ars Technica, gli organizzatori dell’Electronic Entertainment Expo (E3) 2020, che si sarebbe dovuta svolgere a Los Angeles dal 9 all’11 giugno prossimi, stanno per annunciare che l’evento non si terrà. Il motivo è ovvio: l’epidemia del nuovo coronavirus fa ormai paura anche negli Stati Uniti e per gli organizzatori non avrebbe senso rischiare la salute dei partecipanti.

LEGGI ANCHE: come pulire e disinfettare smartphone e laptop

A contribuire alla decisione, sempre secondo Ars Technica, ci sarebbe anche il ritiro da parte di uno dei partner cardine del prossimo E3 2020. Al momento però la notizia rimane non confermata dagli organizzatori. Torneremo ad aggiornarvi appena emergeranno ulteriori novità, noi non vediamo l’ora di riferirvi qualcosa di diverso.

AggiornamentoOre 16:50

Con uno statement ufficiale, l’ESA ha confermato che l’E3 2020 di giugno è stato cancellato. Sia gli esibitori che i partecipanti saranno contattati a breve per i rimborsi del caso. La motivazione è quella che state ovviamente pensando. La società organizzatrice per assicurare la salute e la sicurezza dei partecipanti ha preso una difficile seppur scontata decisione in merito.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: