I tornei e gli eSports più visti del 2019. Vince League of Legends

I tornei e gli eSports più visti del 2019. Vince League of Legends

Il 2019 World Championship di League of Legends è stato il torneo eSports più seguito al mondo, sia per ore viste in termini assoluti, sia per picco di spettatori. Il MOBA di Riot Games, secondo le stime di Esports Charts, trionfa anche come singolo gioco competitivo, battendo la concorrenza di altri capisaldi competitivi come Dota 2 e Counter-Strike: Global Offensive. Le semifinali tra G2 Esports e SK Telecom T1 della 2019 World Championship hanno registrato un picco di 3,98 milioni di persone connesse. Il torneo di League of Legends vince anche per ore viste complessivamente (137,8 milioni), battendo il The International 2019 di Dota 2 e l’Intel Extreme Masters Katowice Major 2019.

TORNEI – Il precedente evento-record per picco di spettatori era il League of Legends Worlds 2018. Subito dietro al gioco di Riot Games nella classifica c’è il mondiale di Fortnite, che ha registrato 2,33 milioni di persone, seguito a sua volta dalla World Series 2019 di Rio di Free Fire, battle royale mobile di Garena. Questo gioco, semi-sconosciuto dalle nostre parti, ha conquistato invece il primo posto per torneo eSports con la media più alta di spettatori contemporanei: 1,23 milioni. Dietro di esso le finali della Fortnite World Cup con 1,14 milioni e medaglia di bronzo, invece, per la 2019 World Championship di League of Legends. Quarto e quinto posto rispettivamente per il The International 2019 di Dota 2 (726mila spettatori in media) e la Free Fire World Cup 2019 (743mila).

LOL – League of Legends è stato anche il videogioco competitivo più seguito in assoluto lo scorso anno con ben 478,7 milioni le ore raccolte. Counter-Strike: Global Offensive è secondo con 284,3 milioni di ore complessive, a breve distanza da Dota 2, fermo a 282,2 milioni. Il podio tiene un passo molto più veloce rispetto al quarto e al quinto eSports più seguiti: per Overwatch 81,4 milioni di ore, mentre per Arena of Valor 72,2 milioni.

LEGHE – La formula a franchigie della Overwatch League le è però valso il primato come lega più seguita con quasi 76 milioni di ore. League of Legends copre però ben tre posizioni nella Top 5, al secondo, terzo e quarto posto con la lega coreana (LCK), quella europea (LEC) e, infine, quella nordamericana (LCS). Al quinto posto c’è PUBG Mobile Club Open con 45,4 milioni di ore. Tra le organizzazioni di eSports più seguite del 2019 svetta Team Liquid con oltre 124 milioni di ore totali raccolte. Seguono G2 Esports (102,1 milioni) e Fnatic (73,3 milioni). Nella Top 10, in ordine decrescente, anche T1, Astralis, Natus Vincere, Evil Geniuses, Team Vitality, Virtus Pro e Ninjas in Pyjamas. Arena of Valor, PUBG Mobile e Free Fire sono stati gli eSports mobile più seguiti, secondo le stime di Esports Charts. Per il MOBA di Tencent abbiamo 72,2 milioni di ore, ben più delle 55,5 milioni raccolte dal battle royale di PUBG Corp. In classifica anche Mobile Legends e Clash Royale.

TWITCH – Tra le categorie più seguite su Twitch vince League of Legends con più di un miliardo di ore in totale. Risultato straordinario anche per Fortnite, al secondo posto con 1,02 miliardi di ore, seguito dalla categoria Just Chatting. Spazio anche ai canali più popolari in streaming, a prescindere che siano attivi nelle competizioni oppure facciano intrattenimento. Su Twitch ha spopolato Riot Games, seguita dalla Overwatch League e da Turner “Tfue” Tenney. Tyler “Ninja” Blevins è solo nono, ma appare anche nella Top 10 di Mixer, piattaforma di Microsoft su cui è sbarcato in esclusiva ad agosto 2019. Dalle parti di Mixer, Ninja è il terzo canale più seguito con 10,6 milioni di ore, dietro a Monstercat (19,8 milioni) e al canale ufficiale di Paladins (12 milioni). Situazione simile per Michael “Shroud” Grzesiek: quinto nella Top 10 di Twitch con 49 milioni di ore complessive e ottavo in quella di Mixer con 4,2 milioni. Un dato su cui riflettere: con 124 milioni di ore, il solo canale di Riot Games su Twitch supera abbondantemente l’intera Top 10 di Mixer che si ferma, invece, a 81,7 milioni. Una misura della differenza che, nonostante vari accordi di esclusiva, ancora esiste tra le due piattaforme di streaming.

L’articolo I tornei e gli eSports più visti del 2019. Vince League of Legends sembra essere il primo su eSports.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: