Gli esports ai giochi asiatici indoor e di arti marziali 2021

Gli esports ai giochi asiatici indoor e di arti marziali 2021

Come nel 2017, anche l’edizione 2021 dei giochi asiatici indoor e di arti marziali avrà la sua componente esports nel medagliere della competizione.

Un accordo raggiunto tra le federazioni esports di Asia e Thailandia permetterà quindi lo svolgimento di competizioni esports durante la manifestazione.

I giochi asiatici indoor e di arti marziali si svolgeranno in Thailandia dal 24 aprile al 5 maggio 2021.

Non sono stati rivelati i titoli che saranno oggetto di medaglia, ma è alta la probabilità di vedere il picchiaduro Tekken 7 nel circuito della competizione, sebbene proprio questo gioco abbia avuto qualche complicanza a causa del Covid-19, come tanti altri.

Nell’edizione del 2017 in Turkmenistan, furono Dota 2, Hearthsone, Starcraft 2 e King of Fighters XIV i titoli protagonisti, con tre medaglie d’oro ottenute dalla Cina e una da Taipei.

Un nuovo capitolo riguardante gli esports e le manifestazioni sportive dunque si aggiorna; dalle Olimpiadi di Parigi ad eventualmente quelle di Berlino nel lontano 2032, gli esports spingono forte per esserci e rispondere all’appello.

 

 

L’articolo Gli esports ai giochi asiatici indoor e di arti marziali 2021 proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: