Faker: donati 25.000 $ per l’emergenza Covid19 in Corea

Faker: donati 25.000 $ per l’emergenza Covid19 in Corea

Il giocatore dei T1 Lee “Faker” Sang-hyuk ha decido di donare 30 Milioni di Won sudcoreani nella ricerca e lotta sul corona-virus, ormai conosciuto come Covid19. Un’emergenza che nel suo paese, la Corea del Sud, si è diffusa a macchia d’olio, in particolare dalla città di Daegu che è stato ed è tuttora il principale focolaio del paese. Per molto tempo seconda solo alla Cina per numero di contagi prima di essere superata dall’Italia, la Corea del Sud ha affrontato l’emergenza con innumerevoli strumenti di prevenzione e un alto numero di tamponi a tappeto che potessero permettere di isolare immediatamente i soggetti ancora asintomatici ma già positivi, spesso ignari di esserlo.

Lo stesso campionato coreano di League of Legends, l’LCK, ha chiuso le porte al pubblico fin dalla prima giornata, consentendo l’ingresso solo a stampa, giocatori e staff delle organizzazioni. Poi la chiusura della sala stampa per il contagio di una addetta interna, infine la scorsa settimana l’annuncio della sospensione della competizione a partire dal 9 marzo 2020. Faker, icona della scena competitiva, midlaner per i T1 con cui ha vinto tre mondiali di League of Legends e con cui ha appena siglato un contratto pressoché a vita, ha donato circa 25.000 $, dollaro più dollaro meno in base al cambio valuta, all’organizzazione no-profit “Community Chest of Korea” per aiutarli a contribuire al contenimento della diffusione del virus. Un’iniziativa che segue quelle di Chovy e Bdd, midlaner rispettivamente per i DragonX e per i GenG.

Il suo commento: “Mi sono sentito affranto per coloro che stanno lavorando giorno e notte, lottando contro il Covid19. Volevo concretamente aiutarli e ho pensato che donare una parte dei miei guadagni fosse il modo migliore. Mi auguro che ognuno possa contribuire a superare questa terribile situazione e che tutti facciano il proprio dovere.”

Come anticipato l’LCK non proseguirà la competizione per il momento: gli organizzatori hanno deciso di sospenderla a tempo indeterminato per garantire la salute e la sicurezza di tutti gli addetti ai lavori della lega.

L’articolo Faker: donati 25.000 $ per l’emergenza Covid19 in Corea proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: