Veritas Entertainment aprirà un centro esports a Berlino

Veritas Entertainment aprirà un centro esports a Berlino

Uno spazio di 26000 metri quadri dedicato agli esports e al gaming sarà presto inaugurato a Berlino da Veritas Entertainment. L’azienda tedesca stima una media di 25000 visitatori annui e mira ad ospitare oltre 130 eventi nel nuovissimo impianto costruito.

E’ stato già annunciato che G2 Esports, noto team spagnolo ma con sede a Berlino, occuperà LVL come quartier generale di riferimento per i suoi players. Il team è molto popolare in giochi come League of Legends e Rainbow Six Siege.

Il co-founder di Veritas Entertainment, Dorian Gorr, ha commentato “Immaginate se l’Hard Rock Cafè incontri la Soho House (catena alberghiera), ecco, questo è LVL per gli amanti del gaming e di esports”.

Al piano terra, oltre a diverse postazioni gaming e un negozio per il merchandising, ci saranno un ristorante e una caffetteria, mentre al livello inferiore della struttura sarà allestita una vera e propria arena dedicata agli esports. Attorno all’arena, ci saranno un altro bar, un’area cinema e una zona LAN dove poter giocare fino a 50 giocatori contemporaneamente.

Il costo totale ammonta a circa 10 milioni di euro, raccolti tramite una campagna di fundrasing e con diversi investitori alle spalle. Il piano di Veritas è aprire un centro simile anche a New York, in Spagna, in Scandinavia e nel Sud America.

LVL si trova vicino al celebre Checkpoint Charlie, che una volta divideva Berlino tra Berlino Est e Berlino Ovest. Oggi, la zona è diventata molto popolare anche tra i turisti, motivo in più per collocare questa super struttura in un punto molto visitato della città, con l’obiettivo di far partecipare più persone possibili. L’unico problema fin qui? Il Coronavirus, che rischia di far slittare l’apertura ufficiale.

L’articolo Veritas Entertainment aprirà un centro esports a Berlino proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: