L’Australia contro le loot-box: serve regolamentazione

L’Australia contro le loot-box: serve regolamentazione

L’Australia continua a volerci vedere chiaro, in materia di loot-box e microtransazioni. Per questo motivo, la House of Representatives Standing Committee on Social Policy and Legal Affairs ha avanzato nuove proposte per assicurarsi che i videogiochi non possano proporre liberamente quelle che ritiene essere «forme di gioco d’azzardo simulato». Una delle misure al vaglio della commissione

L’articolo L’Australia contro le loot-box: serve regolamentazione proviene da SpazioGames.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: