Forbes, 5 proplayer tra i 100 giovani più influenti d’Italia

Forbes, 5 proplayer tra i 100 giovani più influenti d’Italia

Anche quest’anno la prestigiosa rivista Forbes ha deciso di inserire nella lista dei 100 under 30 più influenti d’Italia anche cinque pro-player del mondo esports, tutti giovanissimi talenti di console e pc, protagonisti del mondo videoludico competitivo non solo in Italia ma nel mondo.

La copertina è dedicata al 24enne Daniele Di Mauro, da tutti conosciuto come Jiizuké, di cui trovate un’intervista che ha rilasciato in esclusiva a Esportsmag a questo link.
E’ “il primo e per ora unico a competere nella massima serie europea di League of Legends“, come ricorda Emilio Cozzi nell’articolo nel quale riassume la carriera di uno dei più cristallini talenti del nostro Paese. Da Mondragone, in provincia di Caserta, ai palcoscenici di mezzo mondo, prima con la maglia del Team Forge, poi con gli spagnoli Giants e dopo ancora con i francesi Vitality. Alla fine l’approdo, quest’anno, negli Evil Geniuses, vera e propria istituzione statunitense.

Spazio, poi, per Ettore “Ettorito97” Giannuzzi, 22 anni di Giovinazzo, in provincia di Bari. Un palmares da campione su Pro Evolution Soccer, da quest’anno è player ufficiale della Juventus, con cui sta disputando l’eFootball.Pro. In passato si è laureato campione del mondo per ben due volte.

Riconoscimento meritato anche per Andrea Mengucci, 25 anni di Senigallia, in provincia di Ancona. E’ pro player di Magic: Arena. Con il trionfo, nel 2019, al Mythic Invitational e con i 250mila dollari di premio, è fra i videogiocatori italiani più vincenti di sempre. In carriera ha guadagnato oltre 323 mila dollari.

Il quarto pro ad aggiudicarsi un posto nella lista di Forbes è il 18enne Andrea “AndrewZH” Saveri, da Bologna. Appassionato di motori si è laureato campione del mondo di MotoGp esports nel 2019 con la Ducati. Nella finalissima di Valencia è riuscito a interrompere il dominio di un altro italiano, Lorenzo Daretti, conosciuto con il nickname di “Trastevere73”

Ultimo, ma non certo per importanza, è un altro diciottenne, il viterbese Daivd “Tonzilla” Tonizza. Simdriver di Formula 1 per Ferrari Driver Academy, lo scorso dicembre a Londra ha conquistato il titolo di Formula 1 eSport Series alla guida della Rossa.

L’articolo Forbes, 5 proplayer tra i 100 giovani più influenti d’Italia proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: