Apple: le inserzioni pubblicitarie arriveranno anche sulla tendina delle notifiche

Apple: le inserzioni pubblicitarie arriveranno anche sulla tendina delle notifiche

Apple ha messo mano alle linee guida dell’App Store, concedendo un permesso agli sviluppatori destinato a far discutere: la possibilità di inserire nelle notifiche push delle inserzioni pubblicitarie.

Avete capito bene, con le nuove regole potrà capitarvi di ritrovare all’interno della tendina delle notifiche pubblicità di terze parti inviate direttamente dalle applicazioni.

Per fortuna però, Apple ha concesso questo permesso a fronte di un obbligo:  consentire ad ogni utente di tirarsi fuori dal programma e rifiutare la ricezione di tali notifiche pubblicitarie.

LEGGI ANCHE: Android su iPhone?! Tutto vero

Inoltre, a partire dal 30 aprile, tutte le applicazioni dovranno essere costruite con l’SDK di iOS 13, così da essere compatibili con le varie novità del sistema operativo, tra cui la Dark Mode e l’ARKit 3.

Ciò significa anche che, a partire da maggio, tutte le applicazioni che presentano come opzione d’accesso Facebook e Google dovranno affiancare a queste opzioni anche Apple ID. Che ve ne pare?



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: