AMD all'attacco: nel 2020 Ryzen 4000 e GPU RDNA2, CPU a 5nm già nel 2022

AMD all’attacco: nel 2020 Ryzen 4000 e GPU RDNA2, CPU a 5nm già nel 2022

AMD ha illustrato al Financial Analyst Day la roadmap aggiornata per quanto riguarda il mercato CPU/GPU consumer e server, svelando interessanti novità e confermando di puntare alla leadership in due settori sicuramente non privi di concorrenza (vedi Intel e NVIDIA). Il CEO AMD, Lisa Su, ha ribadito nuovamente che l’azienda sta attraversando un periodo particolarmente positivo, spinto soprattutto dalle vendite di processori Ryzen ed EPYC – così come del resto era emerso dal più recente report finanziario – e da quello che viene definito come il portfolio di prodotti più competitivo della propria storia.

Ovviamente si è parlato di architettura Zen e delle prossime generazioni di chip prodotti con processo produttivo a 7nm+, ma non solo. Partiamo dal mercato consumer, un settore che vedrà il debutto dei processori Ryzen 4000 (Zen 3) entro entro fine anno, inizialmente con pochi modelli che saranno seguiti dall’intera gamma di prodotti nel corso di tutto il 2021.


La roadmap dekstop consumer si ferma al 2021 e ai Ryzen di quarta generazione – probabilmente perchè AMD non vuole svelare troppo – mentre si spinge fino al 2022 per quanto riguarda le soluzioni server EPYC. A questo proposito AMD conferma che i processori EPYC 4 “Genoa” a 5nm arriveranno nel 2022, portando ulteriori ottimizzazioni e nuove tecnologie rispetto agli EPYC Milan 3a gen.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: