El Capitan, il Supercomputer da 2 ExaFLOPS utilizzerà CPU AMD EPYC 4

El Capitan, il Supercomputer da 2 ExaFLOPS utilizzerà CPU AMD EPYC 4

AMD annuncia una partnership con HPE (HP Enterprise) e la National Nuclear Security Administration statunitense (NNSA) che porterà alla realizzazione del nuovo supercomputer El Capitan, un sistema che una volta ultimato (2023) sarà il più potente al mondo con una capacità di calcolo di ben 2 ExaFLOPS (2×1018) nelle operazioni in virgola mobile a doppia precisione.


EL Capitan sarà basato esclusivamente su tecnologia AMD, utilizzerà processori server AMD EPYC “Genoa” e GPU Radeon Instinct di nuova generazione in tandem con il software di calcolo eterogeneo AMD ROCm (open source). EL Capitan sarà il secondo sistema exascale targato USA basato su piattaforma AMD dopo Frontier, supercomputer da 1,5 ExaFLOPS realizzato da Cray (acquisita a maggio 2019 da HPE) per l’ Oak Ridge National Laboratory.

La nuova piattaforma AMD sarà ottimizzata per ambiti come l’intelligenza artificiale e il machine learning, soprattutto per una maggiore integrazione di questi nelle missioni dell’NNSA in settori come la ricerca, le tecniche computazionali e l’analisi dei dati.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: