Su Stadia arriva finalmente la possibilità di salvare in locale screenshot e clip di gioco

Su Stadia arriva finalmente la possibilità di salvare in locale screenshot e clip di gioco

Era una delle funzionalità più scontate di Google Stadia, considerata la presenza di un apposito pulsante per la cattura di screenshot e video sul controller e la natura social del servizio stesso. Eppure a distanza di mesi dal lancio della versione Pro non era ancora disponibile.

Stiamo parlando della possibilità di salvare in locale screenshot e clip di gioco registrate appunto durante le sessioni con Stadia. Proprio in queste ore Google ha avviato il rollout della funzionalità, riservata per il momento alla versione web (Chrome) del servizio.

LEGGI ANCHE: Perché ci sono così pochi giochi su Stadia?

Recandosi nella sezione Capture o semplicemente dalla home scorrendo finché non si trova la sezione con le nostre catture, è sufficiente premere sul pulsante Download posto in alto a destra per scaricarli appunto sul proprio PC.

Con l’arrivo di questa funzionalità si scoprono anche i limiti imposti da Google sulla memorizzazione di questo genere di contenuti. Sia gli utenti Stadia Pro che quelli Base (ovvero al momento quelli che hanno disdetto Stadia Pro) hanno la possibilità di salvare un numero potenzialmente infinito di screenshot. Per i video la faccenda invece è diversa:

  • Stadia Pro – 500 video di 30 secondi di lunghezza
  • Stadia Base – 100 video di 30 secondi di lunghezza

Un altro vantaggio quindi dell’account Pro. A seguire un po’ di screenshot catturati durante le nostre sessioni di gioco su Stadia.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: