Il comfort “sposa” il simracing

Il comfort “sposa” il simracing

Il comfort degli accessori di gioco di L33T gaming si unisce, per i prossimi due anni, con l'esperienza della più grande società di organizzazione di eventi sim race, GTR24h.

Le due società hanno firmato una partnership per gli anni 2020 e 2021. L33T gaming fornirà le sedie da gioco per lo Stage e il Racecontrol dello spettacolo offerto da GTR24h e presenterà molti nuovi prodotti durante l’EEWC show. Tra questi alcuni tipi di cuffie che dovrebbero isolare al meglio il rombo dei motori per i piloti di sim race.

L’azienda di accessori per il gaming lancerà tre nuovi modelli di cuffie: Gjallarhorn Gaming Headset con RGB-light, Gjermundbu Gaming Headset-LED light e Nebulir-Gaming. Le principali caratteristiche? RGB lightning, auricolari più confortevoli, microfono flessibile, meccanismo Nebulir per la cancellazione dei rumori di sottofondo e qualità del suono superiore. Per partite più “reali” sia per pro-player che per semplici appassionati.

Per non perdere di vista la regola del tre, ecco che vengono presentati anche lo stesso numero di tastiere: Gulltoppr-Membrane-Gaming; Megingjörd–Full-Mechanical Gaming; Oseberg Semi Mechanical. Tutte con tecnologia RGB lightning, almeno 8 regolazioni di luce e 5 tasti macro programmabili. Tutto qui? Nemmeno per sogno. Il tris di nuovi accessori si completa con le new entry del settore dei mouse da gioco: l’Hofud–Gaming Mouse (6 pulsanti e sensore da 3200 DPI); il Tyring-Gaming Mouse (6 pulsanti e sensore da 10000 DPI); il Top model Mjolnir Gaming Mouse (12 pulsanti e un sensore da 12000 DPI).

Nuove tecnologie e prodotti al servizio del mondo del gioco competitivo per rendere sempre di più l’esperienza del gioco virtuale simile all’emozione delle vere gare.

L’articolo Il comfort “sposa” il simracing proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: