Vivo APEX 2020 è ufficiale: un nuovo concept rivoluziona lo smartphone

Vivo APEX 2020 è ufficiale: un nuovo concept rivoluziona lo smartphone

vivo apex 2020

Il nuovo concept phone di Vivo è finalmente ufficiale. Sarebbe dovuto arrivare al MWC 2020, ma tutti sappiamo che fine ha fatto il Mobile World Congress, purtroppo, a causa dell’emergenza coronavirus. Ma Vivo APEX 2020 è ora realtà e ancora una volta rivoluziona il mondo degli smartphone con delle interessanti novità. Lo smartphone è totalmente sprovvisto di tasti fisici grazie alla presenza di uno schermo estremamente curvo (a 120 gradi) sui bordi: dei bordi che fungono anche da tasti fisici grazie alla tecnologia touch integrata.

Lo schermo FullView è da 6,45 pollici, ha una risoluzione Full HD+ ed integra una fotocamera da 16 Megapxel in-display che supporta il pixel binning 4 in 1. Si tratta di una vera fotocamera sotto il display, e non di un semplice sensore all’interno di un foro, la quale sfrutta una disposizione dei pixel che trasmettono 6 volte più luce ed eliminano le interferenze.

Grazie a questa soluzione e all’accentuata curvatura ai lati che fa sembrare lo schermo un tutt’uno con la scocca, Vivo APEX 2020 è davvero uno smartphone “a tutto schermo”. La parte posteriore contiene una fotocamera principale da 48 Megapixel con stabilizzazione di tipo cardanico che funge come un gimbal, la quale offre un angolo di stabilizzazione del 200% superiore ai normali sistemi OIS.

C’è anche un sensore periscopico con zoom ottico da 5x a 7,5x formato da due gruppi di lenti fisse e due gruppi di lenti mobili. Oltre all’assenza di tasti su Vivo APEX 2020 abbiamo anche una totale assenza di porte, per cui il dispositivo si affida alla ricarica wireless Super FlashCharge.

Ma non una ricarica Qi qualsiasi: la più veloce al mondo, grazie a una potenza d ben 60W in grado di riempire 2000 mAh in 20 minuti. Mancano anche gli speaker, rimpiazzati dalla tecnologia Screen SoundCasting che fa uscire il suono dal display. Trattandosi solo di un concept phone Vivo APEX 2020 non finirà sugli scaffali, ma le sue tecnologie le vedremo a livello commerciale sui prossimi smartphone o su quelli lanciati tra un paio di anni.

via

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: