AMD Ryzen ThreadRipper 3990X overcloccato a 5,5 GHz: primi record

AMD Ryzen ThreadRipper 3990X overcloccato a 5,5 GHz: primi record

Il nuovo processore top di gamma AMD Ryzen ThreadRipper 3990X inizia a “girare” sotto le mani dei più famosi overclocker che, inutile dirlo, non stanno perdendo tempo per strapazzare l’ultimo gioiello di casa AMD.


Dopo il debutto avvenuto al CES 2020 di Las Vegas, in molti erano curiosi di vedere le potenzialità in overclock di questa CPU, soprattutto considerando che siamo di fronte a una soluzione da 64 core /128 thread (288MB di cache) e un TDP di ben 280W con frequenze di fabbrica, ossia 2,9 GHz di base e Boost fino a 4,3 GHz.

Passando ai numeri, nelle ultime ore sono diversi i risultati caricati nei database dei vari benchmark di riferimento, tra questi spicca sicuramente il record in frequenza raggiunto dall’overclocker Safedisk, capace di spingere il ThreadRipper 3990X fino a quota 5.573,7 MHz. Per l’occasione è stata utilizzata una scheda madre ASUS Zenith II Extreme Alpha (ne avevamo parlato QUI) e ovviamente una buona dose di azoto liquido, unico modo per tenere a bada le temperature di esercizio con questo tipo di settaggi.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: