Nubia Red Magic 5G e Vivo iQOO 3: i gaming phone sono in arrivo

Nubia Red Magic 5G e Vivo iQOO 3: i gaming phone sono in arrivo

nubia red magic 5g foto

Possiamo prepararci all’uscita di due nuovi smartphone dedicati al mondo del gaming: Nubia Red Magic 5G e Vivo iQOO 3. Nubia ha appena confermato che il suo prossimo gaming phone, tra l’altro uno dei primi a supportare la connettività 5G, verrà annunciato ufficialmente al MWC 2020 che si terrà a Barcellona dal 24 al 27 Febbraio. La notizia arriva direttamente dal presidente Ni Fei, sulla piattaforma di microblogging Weibo.

E insieme al post sono arrivate anche delle immagini che fanno più luce sulle caratteristiche tecniche del nuovo gaming phone. Grazie alle immagini che potete ammirare sotto arriva la conferma non solo riguardante il supporto alle reti di quinta generazione, ma anche sulla presenza di una frequenza di aggiornamento a 144 Hz per il display: la più alta mai vista su uno smartphone. Nubia Red Magic 5G avrà inoltre una tripla fotocamera posteriore posizionata verticalmente.

Tra le altre caratteristiche di Nubia Red Magic 5G troveremo un processore Qualcomm Snapdragon 865, una memoria RAM di tipo LPPDR5 e una fotocamera principale Sony IMX686 da 64 Megapixel. Ci sarà anche una tecnologia che sfrutterà un sistema di raffreddamento a liquido per prevenire il surriscaldamento del dispositivo durante la ricarica, e forse una tecnologia di ricarica rapida a 55W.

Nel frattempo Vivo ha pubblicato un teaser riguardante iQOO 3, che ormai dovrebbe essere imminente e visto che è stato anche certificato dal TENAA ci aspettiamo un annuncio entro fine mese. Vivo iQOO 3 sarà caratterizzato da una memoria interna di tipo UFS 3.1 e sarà anch’esso un device perfetto per i videogiocatori. Secondo il TENAA avrà un display da 6,44 pollici AMOLED Full HD+, una quadrupla fotocamera da 64, 13, 13 e 2 MP, un processore Snapdragon 865 e fino a 12 GB di RAM abbinati a una memoria fino a 256 GB. Ci sarà anche il 5G e una batteria da ben 4370 mAh.

fonte: Weibo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: