Il Coronavirus causerà problemi con le vendite di smartphone

Il Coronavirus causerà problemi con le vendite di smartphone

coronavirus diffusione

Il Coronavirus sta mettendo in ginocchio l’economia e le difficoltà potrebbero presto riguardare seriamente anche il mercato degli smartphone. Alcune delle più importanti aziende nel settore della tecnologia e della telefonia hanno già chiuso i propri negozi in Cina e addirittura le fabbriche dove i dispositivi vengono prodotti, per evitare che i propri impiegati si mettano a rischio contagio sul lavoro.

E stando all’ultimo rapporto di Strategy Analytics, l’epidemia potrebbe causare un calo delle spedizioni di cellulari dalla Cina del 30% durante il primo trimestre del 2020. E’ proprio in Cina, infatti, che vengono prodotti la maggior parte dei componenti degli smartphone. E il 70% dei telefoni vengono prodotti in Cina. Sempre a causa del coronavirus, Shanghai e Shenzhen che sono tra le più importanti metropoli cinesi hanno subito un calo in borsa del 7,72% e dell’8,41% rispettivamente, con una perdita complessiva di 420 miliardi di dollari.

Alcune aziende saranno costrette ad annullare degli eventi di lancio riguardanti proprio nuovi smartphone: tra queste troviamo Xiaomi, che annuncerà ufficialmente la sua nuova serie di top di gamma Mi 10 attraverso un evento online. Lo stesso potrebbe avvenire per il Black Shark 3, prossimo smartphone da gaming del marchio controllato sempre dall’azienda cinese. Non è invece a rischio attualmente il MWC 2020: la fiera più importante dell’anno che riguarda i dispositivi mobili che si terrà dal 24 al 27 Febbraio.

via: CNBeta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: