Apple Pay ora supporta qualsiasi carta Visa/Mastercard in Italia (e in Europa) tramite Curve

Apple Pay ora supporta qualsiasi carta Visa/Mastercard in Italia (e in Europa) tramite Curve

Non si tratta di un supporto diretto, ma effettivamente da oggi Apple Pay può supportare praticamente tutte le carte di pagamento italiane, grazie al collegamento a Curve.

Per chi non la conoscesse, Curve è una carta Mastercard come tante altre (vedi Revolut) che permette di gestire le proprie finanze con una comoda applicazione.

Ciò che però differenzia Curve rispetto al resto dei competitor è la possibilità di abbinare ad essa qualsiasi carta di pagamento Visa/Mastercard e di passare le proprie spese tra una carta e l’altra.

LEGGI ANCHE: A febbraio arriva Pokémon Home, ecco i dettagli

Ogni volta che pagate con Curve potete girare la spesa ad uno qualsiasi dei metodi di pagamento abbinati (anche retroattivamente!), con evidenti benefici in termini di gestione del denaro.

Ebbene, da oggi Apple Pay supporta Curve, e di conseguenza, tutte le carte che si possono abbinare al servizio. E, per una volta, l’Italia arriva prima degli Stati Uniti, dove Curve non è ancora disponibile. Che ve ne pare?



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: