Redmi K30 Pro con Snapdragon 865 si esibisce sui benchmark

Redmi K30 Pro con Snapdragon 865 si esibisce sui benchmark

Una delle novità più interessanti del 2019 è stata senza dubbio il 5G, ovvero la rete di ultima generazione che sta già caratterizzando molti nuovi telefoni delle aziende principali. Redmi si è portata avanti, annunciando il K30 5G già lo scorso mese di dicembre, conosciuto come uno dei primi smartphone di fascia media con supporto alle reti di quinta generazione. Ma è nel 2020 che il supporto 5G vedrà la sua massima diffusione, e anche il marchio nato da una costola di Xiaomi vuole essere all’altezza: Redmi K30 Pro 5G sarà uno dei protagonisti della prima metà dell’anno.

Per il prossimo mese di marzo, infatti, è previsto l’arrivo di questo smartphone che dovrebbe avere delle caratteristiche tecniche da vero e proprio top di gamma. Un’impressione che viene confermata anche dall’elenco comparso nelle ultime ore sul noto portale di benchmark Geekbench, che conferma diverse specifiche trapelate recentemente online. In particolare, l’elenco garantisce che Redmi K30 Pro sarà alimentato con l’eccellente processore Qualcomm Snapdragon 865, abbinato ad almeno 8 GB di RAM e con Android 10 come sistema operativo.

Tuttavia, il Redmi K30 Pro comparso su Geekbench ha lasciato perplessi diversi utenti. Il punteggio ottenuto non è certo da top di gamma: solo 903 punti in single-core e 3362 in multi-core, un risultato piuttosto modesto. Va precisato che dovrebbe trattarsi di un semplice prototipo, e che di certo il dispositivo finale avrà ben altri riscontri: non resta che attendere qualche mese per scoprire le vere potenzialità di questo dispositivo.

Fonte: CNBeta



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: