Google rilascia 3 nuove app contro la dipendenza da smartphone

Google rilascia 3 nuove app contro la dipendenza da smartphone

Nell’attuale periodo l’utilizzo quotidiano dello smartphone è cresciuto in maniera talmente esponenziale da diventare un serio problema. A volte, infatti, si resta per ore ad inviare messaggi sulle piattaforme di messaggistica, oppure ad osservare i vari post sui social network, o magari a guardare gli ultimi video su YouTube. Anche per questo, di recente il tema del Benessere Digitale è diventato centrale, con Google in prima linea per cercare di aiutare gli utenti a contenere le ore di utilizzo dei vari dispositivi.

Negli ultimi mesi, Google ha realizzato alcune funzioni e applicazioni che possono aiutare l’utente a ridurre in maniera considerevole l’uso dello smartphone. Proprio in questi giorni, il colosso di Mountain View ha rilasciato altre tre app che sembrano andare proprio in questa direzione. Una di queste è Envelope, per ora scaricabile solo su Google Pixel 3a, che invita ad inserire il proprio smartphone in un PDF ripiegato a mo’ di busta per semplificarne la struttura e allontanare l’utente dal mondo digitale.

Un’altra app molto interessante è Activity Bubbles, che fa comparire delle bolle non appena viene sbloccato il dispositivo. Con il passare dei minuti le bolle aumenteranno, e alla fine della giornata si avrà un’idea dell’utilizzo del device in base alla grandezza delle bolle. Infine lo Screen Stopwatch, che mostra un timer dove viene indicato il tempo passato con il telefono: le ore di schermo attivo sono sempre sotto gli occhi dell’utente, che può così “darsi una regolata”.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: