Sarà più semplice non cadere nel tranello dei servizi “premium” SMS: entro le 6 ore si avrà diritto al rimborso

Sarà più semplice non cadere nel tranello dei servizi “premium” SMS: entro le 6 ore si avrà diritto al rimborso

Sono appena state approvate nuove norme per la gestione dei servizi VAS, quei servizi che possono presentarsi anche sotto forma di SMS e che prevedono dei costi aggiuntivi per gli utenti che li attivano.

Infatti l’AGCOM ha appena introdotto un nuovo aggiornamento delle norme che regolano l’erogazione di questo tipo di servizi, che rientra nel Codice di Condotta per l’offerta dei Servizi Premium (CASP 4.0). L’aggiornamento prevede che l’utente che ha attivato il servizio VAS ha fino a 6 ore, dal momento dell’attivazione, per richiedere il rimborso di quanto speso entro 24 ore.

LEGGI ANCHE: SmartWorld diventa un podcast

Secondo la nuova norma si potrà recedere dai servivi VAS di tipo SMS inviando un SMS con il testo “annulla” al numero riportato nel messaggio di attivazione del servizio, entro le 6 ore dall’attivazione.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: