Qualcomm presenta Snapdragon 720G, 660 e 460: Xiaomi e Realme già pronte

Qualcomm presenta Snapdragon 720G, 660 e 460: Xiaomi e Realme già pronte

Qualcomm ha annunciato ufficialmente tre nuovi processori per smartphone destinati ai dispositivi di fascia media e bassa: Snapdragon 720G, 660 e 460. Nonostante i tanti investimenti sul 5G, il chipmaker di San Diego, per mantenere i prezzi contenuti, ha deciso di dotare questi SoC della sola connettività 4G. A bordo troviamo peerò anche il supporto a WiFi 6 e Bluetooth 5.1 con tecnologia FastConneect 6 per la trasmissione eaudio, GNSS L1 e L5. I chipset sono ottimizzati per il gaming (specie il primo) con l’ausilio dell’intelligenza artificiale e promettono zero lag e consumi contenuti.

Qualcomm Snapdragon 720G porta la tecnologia Snapdragon Elite Gaming anche sui device economici con HDR, processore d’immagine Spectra 350L e tecnologia aptX Adaptive, capaci di garantire colori fedeli e un buon audio. Qualcomm Snapdragon 720G, costruito a 8 nm, è formato da CPU Kryo 465 con frequenza di 2,3 GHz e GPU Adreno 618. Supporta fotocamere fino a 192 MP e display fino a 120 Hz, nonchè memorie UFS 2.1 e un modem Snapdragon X15 LTE.

Sarà sul mercato a partire dal primo trimestre 2020: Xiaomi e Realme hanno già confermato che saranno tra le prime case produttrici a lanciare uno smartphone con questo processore. Snapdragon 662 ha delle CPU Kryo 260 fino a 2 GHz e una GPU Adreno 610, è costruito a 11 nm. Supporta Spectra 340T con fotocamere fino a 48 MP e ha un modem Snapdragon X11 LTE che arriva a 390 Mbps. Sarà sul mercato entro fine 2020.

Infine abbiamo Snapdragon 460 che promette performance di CPU e GPU superiori del 70% e del 60% rispetto alla precedente generazione. Anch’esso costruito a 11 nm e disponibile sui primi device entro il 2020, ha CPU Kryo 240 octa-core fino a 1,8 GHz, una GPU Adreno 610 e un modem Snapdragon X11 LTE.

fonte



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: