Telemarketing, approvate le nuove norme: niente più chiamate indesiderate

Telemarketing, approvate le nuove norme: niente più chiamate indesiderate

Quante volte veniamo infastiditi da chiamate di telemarketing? Probabilmente ogni possessore di telefono cellulare ha sperimentato almeno una volta questa situazione, che il più delle volte risulta davvero inopportuna. Nonostante ciò, la maggior parte delle aziende continua ad utilizzare questa pratica commerciale, che consiste nell’informare telefonicamente su prodotti, pubblicizzando offerte e promozioni. Coloro che non vogliono essere disturbati possono provvedere a bloccare i numeri da cui partono queste chiamate.

Ma c’è di più. Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente del Consiglio e del Ministro dello Sviluppo Economico, ha approvato delle norme che vanno a limitare proprio la fastidiosa pratica del telemarketing. Le norme sono state inserite nel Registro delle Opposizioni e si occupano sia del trattamento delle numerazioni tramite le chiamate telefoniche che l’invio del materiale pubblicitario cartaceo. Le nuove norme riguardano tutte le numerazioni di linee fisse e mobili, comprese quelle che non compaiono negli elenchi telefonici.

Inoltre, grazie alle nuove norme appena approvate dal Consiglio dei Ministri, gli utenti possono indicare i soggetti a cui vogliono revocare l’opposizione al trattamento dei dati personali, sia per le chiamate telefoniche che per l’invio di materiale cartaceo. Si tratta senza dubbio di una decisione positiva, che viene incontro a tutte quelle persone che chiedevano interventi per non essere più “tartassati” quotidianamente dal telemarketing ormai sempre più pressante e spesso anche con tentativi di raggiro.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: