GPU Intel Xe: alla GDC di marzo i primi dettagli su architettura e prestazioni

GPU Intel Xe: alla GDC di marzo i primi dettagli su architettura e prestazioni

Intel offrirà i primi dettagli tecnici sulle nuove GPU discrete Xe alla prossima GDC 2020, evento che ricordiamo si terrà a San Francisco dal 16 al 20 marzo. A distanza di circa un anno dai primi rendering svelati proprio alla conferenza californiana, il produttore statunitense permetterà agli addetti ai lavori di capire cosa c’è dietro la nuova architettura per GPU Intel, un progetto nato soprattutto con l’idea della versatilità, ossia la possibilità di trovare impiego in ogni tipologia di scenario, dalle GPU gaming desktop dedicate/integrate, passando alle soluzioni per notebook, arrivando ai supercomputer e all’intelligenza artificiale.

Durante il CES 2020 concluso la scorsa settimana, Intel ha mostrato le immagini ufficiali di DG1, la prima scheda grafica dedicata basata su architettura Xe, spiegando tra le altre cose come l’offerta dell’azienda si articolerà sostanzialmente in tre fasce: Xe HPC, Xe HP e Xe LP, con quest’ultima che rappresenterà sostanzialmente la soluzione per i vari segmenti del mercato consumer (ultra mobile, notebook e desktop).

Se a Las Vegas Intel non si è sbottonata in quanto a caratteristiche tecniche, alla Game Developers Conference 2020 è invece prevista una sessione con gli ingegneri che permetterà al pubblico di approfondire gli aspetti hardware, le nuove funzionalità introdotte dall’architettura e il loro impatto sulle prestazioni.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: