Il necrologio delle Chrome Apps

Il necrologio delle Chrome Apps

Come recita lo stesso articolo di annuncio sul blog di Chromium, il web ha fatto enormi passi avanti da quando Google ha lanciato nel 2013 le Chrome Apps.

Tanto che la società ha deciso di ottimizzare le proprie risorse e di terminare il loro supporto su tutti i sistemi operativi, a partire da marzo di quest’anno, quando il Chrome Web Store smetterà di accettare nuove applicazioni (gli aggiornamenti per le app esistenti saranno disponibili sino al giugno 2022).

LEGGI ANCHE: SmartWorld diventa un podcast

Andando avanti, a giugno di quest’anno sarà dismesso il supporto su Windows, Mac e Linux (ad eccezione degli utenti Enterprise o Education Upgrade, che manterranno questo privilegio per altri 6 mesi).

A giugno dell’anno seguente (2021) toccherà invece alle API (NaCl, PNaCl, e PPAPI) e a Chrome OS, con la solita eccezione per le due categorie sopra citate, che potranno beneficiare del supporto ufficiale fino a giugno 2022, mese nel quale potremo dare l’addio definitivo alle Chrome App. Vi mancheranno?



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: