Demon: la SuperLiga Orange si tinge d’azzurro

Demon: la SuperLiga Orange si tinge d’azzurro

Un percorso ormai comune a tutti coloro che hanno poi trovato la via per la massima scena competitiva. A partire da Jiizuké, volato in Spagna nel 2017 per giocare la Super Liga Orange con i Giants e conquistarsi poi un posto alla LEC. Seguito, due anni dopo, da Shadow, nuovo giocatore dei MAD Lions per la stagione 2020 che nello scorso split si è fatto notare nei Mousesports, organizzazione tedesca con cui ha vinto il titolo di campione di Germania. E ora tocca a Demon, con il Team Queso.

Contenuto riservato agli utenti registrati


Effettua il login per visualizzarlo!

jQuery(document).ready(
function(){
jQuery(‘#iump_login_username’).on(‘blur’, function(){
ihc_check_login_field(‘log’, ‘Please complete all required fields!’);
});
jQuery(‘#iump_login_password’).on(‘blur’, function(){
ihc_check_login_field(‘pwd’, ‘Please complete all required fields!’);
});
jQuery(‘#ihc_login_form’).on(‘submit’, function(e){
e.preventDefault();
var u = jQuery(‘#ihc_login_form [name=log]’).val();
var p = jQuery(‘#ihc_login_form [name=pwd]’).val();
if (u!=” && p!=”){
jQuery(‘#ihc_login_form’).unbind(‘submit’).submit();
} else {
ihc_check_login_field(‘log’, ‘Please complete all required fields!’);
ihc_check_login_field(‘pwd’, ‘Please complete all required fields!’);
return FALSE;
}
});
}
);

L’articolo Demon: la SuperLiga Orange si tinge d’azzurro proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: