Il malware Android Joker mette in difficoltà Google: è tra i più ostici

Il malware Android Joker mette in difficoltà Google: è tra i più ostici

Google ha comunicato che Joker è uno dei malware Android più difficili da rilevare e rimuovere fra quelli individuati sul Play Store. La sicurezza sui dispositivi mobili non può mai essere una certezza e questo subdolo malware ne è l’emblema. Il codice malevolo è stato individuato per la prima volta oltre due anni fa ma ha iniziato a fare scalpore a Settembre 2019, con 24 app infette scaricate ben 500.000 volte sullo store del sistema operativo del robottino verde.

Prima il malware Android non era soprannominato Joker, bensì Bread. Quando infettava un dispositivo, iscriveva gli utenti a servizi a pagamento e spazzatura dai propri dispositivi. Poi è passato ad inviare SMS e visitare siti web malevoli, creando molte difficoltà in merito alla cancellazione degli abbonamenti sottoscritti senza il consenso dell’utente. Stando a Google chi ha realizzato il software si è organizzato molto bene ed ha trovato molti stratagemmi per non far rilevare il malware Android, tra cui iniettarlo con un aggiornamento alle applicazioni scaricate successivo al download.

Sono state rilevate fino a 23 app in un giorno solo infette da Joker. Adesso però Big G ha fatto sapere che Google Play Protect è in grado di rilevare in modo molto più efficiente Joker ed ha rimosso ad oggi 1700 app infette. Google sta anche lavorando tantissimo al miglioramento della sicurezza sul Play Store, non a caso ha da poco stabilito delle cooperazioni con alcune società di sicurezza.

fonte



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: