Netgear al CES 2020: ecco le novità presentate (foto)

Netgear al CES 2020: ecco le novità presentate (foto)

Non poteva mancare Netgear al CES 2020, durante il quale sono state presentate alcune novità per la connettività casalinga (e non). Le novità sono tante, quindi andiamo a scoprirle subito.

Linea mesh Nighthawk

Accanto alla già conosciuta serie mesh Orbi, Netgear ha voluto aggiungere anche una linea per la rete mesh Wi-Fi Nighthawk, volta ad un pubblico che preferisce un livello maggiore di personalizzazione e di ottimizzazione della rete.

Tra le funzionalità, per esempio, troviamo il Dynamic QoS che assegna automaticamente la priorità allo streaming video o al gaming. Il tutto compatibile con la connettività Wi-Fi 6. In questo caso si possono raggiungere velocità di connessione fino a 1,8 Gbps tramite Wi-Fi dual band.

La gamma si compone di router e satelliti. In vendita ci saranno il Sistema WiFi 6 Nighthawk Mesh , con un router e un satellite (229€, da gennaio) o con un router e due satelliti (in arrivo prossimamente), il Router Nighthawk AX6 AX5400 (269€) e l’Extender Mesh AX1800 (149€, disponibile prossimamente).

Orbi 4G

La linea di Netgear dedicata alle reti mesh si arricchisce di un altro elemento: la compatibilità con il 4G LTE. Si tratta ovviamente di un prodotto destinato ad un utilizzo casalingo e adatto per coloro che, a casa, sono raggiunti da una connessione 4G migliore di quella cablata.

Il router Netgear Orbi 4G LTE permette di raggiungere velocità fino a 1,2 Gbps su rete 4G (modem LTE CAT18) ed è compatibile con il Wi-Fi AC2200 a tripla banda. L’area massima di copertura Wi-Fi è di 185 mq, ma possono essere utilizzati i satelliti Orbi per ampliare la ricezione.

Il tutto controllabile anche tramite l’app Orbi. La disponibilità di Orbi 4G LTE è fissata per Aprile 2020, e il suo prezzo consigliato è di 369€. Un costo non per tutte le tasche, ma qui si sta su livelli altissimi.

Router mobili con 5G

Per chi vuole avere il massimo della connessione Wi-Fi anche in mobilità Netgear ha presentato Nighthawk M5 (MR5200), ovvero il primo router mobile che integra la velocità del 5G e il nuovo standard WiFi 6 (da non confondere con Wi-Fi 6E).

È ovviamente il dispositivo perfetto per chi viaggia per lavoro e vuole avere una rete Wi-Fi ed una connessione internet sempre al massimo delle potenzialità. Inoltre, la compatibilità con il 5G lo rende decisamente appetibile per un utilizzo a lungo termine.

Nighthawk M5 con connettività 5G e WiFi 6 sarà disponibile nel secondo semestre del 2020, ma non conosciamo ancora il prezzo di lancio.

Novità in ambito PoE

L’azienda ha deciso di ampliare la propria gamma di switch Unmanaged e Smart Managed Pro introducendo nuovi modelli Gigabit Ethernet PoE+ e Ultra60 PoE++. Proprio quest’ultimo è una novità assoluta, in quanto è il primo modello gestibile in cloud presente sul mercato.

I nuovi modelli spaziano da budget PoE di 83W fino a valori di 480W, spaziando anche da 8 porte Gigabit Ethernet fino a 48 porte. Alcuni sono compatibili anche con la funzionalità FlexPoE che permette all’utente di aumentare o diminuire il budget PoE acquistando semplicemente un nuovo modulo per l’alimentazione. Maggiori informazioni nel settore business del sito di Netgear.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: