Nel suo secondo mercato più grande Apple ha rosicchiato un bel po’ di quote a Google

Nel suo secondo mercato più grande Apple ha rosicchiato un bel po’ di quote a Google

Ormai il mercato smartphone è un dipolo: Apple con iOS da una parte, Google con Android dall’altra. Ovviamente la diffusione di Android è molto più elevata grazie alla copertura di fasce di prezzo più ampie, ma ci sono dei casi, come quello del mercato cinese, nei quali iOS cresce in maniera sostanziale.

Partiamo dal principio: se il mercato più grande per Apple riguarda gli USA, il secondo è quello cinese. Qui il governo pubblica i dati delle spedizioni totali di smartphone e anche quelle degli smartphone Android: ignorando completamente gli altri sistemi operativi (tanto ad oggi contano pochissimo), sottraendo i due valori si ottengono le spedizioni di smartphone con iOS.

Ebbene, i dati parlano chiaro: a dicembre la crescita di queste spedizioni è stata del +18,7% (anno-su-anno) raggiungendo le 3,18 milioni di unità. Si tratta di una crescita assolutamente di rilievo, perché in Cina si trovano tantissimi produttori di smartphone Android, e la crescita di iOS potrebbe far del male proprio a questi.

LEGGI ANCHE: Ora è ufficiale: Apple aprirà il primo store nel centro storico di Roma, ma guai a chiamarlo “store”

Per di più, in Cina il numero di spedizioni totali è diminuito del 13% in un anno, segno che questa perdita probabilmente riguarda principalmente il mercato Android. Continuerà questa crescita di iOS? Dipende tutto dalla diffusione del 5G: Apple dovrebbe lanciare un iPhone compatibile soltanto a settembre, il ché lascia campo aperto a tutti gli altri.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: