Alibaba lancia la il guanto di sfida ad Amazon in Europa, i big ancora non sono convinti

Alibaba lancia la il guanto di sfida ad Amazon in Europa, i big ancora non sono convinti

Alibaba è il colosso cinese dell’e-commerce che può dare più filo da torcere ad Amazon nel mercato occidentale, data la sua diffusione in Cina. Recentemente il gruppo cinese avrebbe provato ad attrarre nuovi partner nei mercati europei, puntando su strategie di commissioni a basso costo.

Alibaba sarebbe seriamente interessata a entrare attivamente in alcuni mercati europei, tra i quali c’è anche l’Italia. Il gruppo avrebbe tentato i rivenditori ad affidarsi alla nuova piattaforma offrendo commissioni low-cost, e dunque un margine di guadagno più ampio rispetto a quanto offerto dai suoi rivali. Secondo Reuters, Alibaba avrebbe tentato di approcciare anche alcuni grandi brand come Benetton, Mango e Tendam ma con scarso successo: questi si sarebbero dimostrati diffidenti, probabilmente a causa del fatto che la piattaforma di Alibaba ospita anche prodotti low-cost e imitazioni.

LEGGI ANCHE: tutto sul CES di Las Vegas

Lo scopo di Alibaba è chiaramente quello di insidiare il dominio di Amazon in Europa, puntando alla quota di 2 miliardi di clienti entro il 2036. Il colosso starebbe tentando i rivenditori ad affidarsi alla sua piattaforma AliExpress offrendo commissioni variabili tra il 5% e l’8%. Per un confronto, Amazon richiede una tariffa mensile fissa di 39€ al mese (IVA esclusa) e una commissione variabile tra il 7% e il 15% sulle merce venduta.

Questo appena descritto sarebbe il motivo per cui AliExpress ha ricevuto un particolare apprezzamento dai medi e piccoli rivenditori online spagnoli. Staremo a vedere se il successo sarà replicato anche in Italia.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: