Intel al CES 2020 con Tiger Lake a 10nm+ e la prima GPU discreta, DG1

Intel al CES 2020 con Tiger Lake a 10nm+ e la prima GPU discreta, DG1

Intel è al CES 2020 di Las Vegas (vi ricordiamo che potete seguire il nostro live continuo dalla fiera) a parlare, per la prima volta esplicitamente, dei processori Core per notebook compatti di nuova (undicesima) generazione, ovvero i Tiger Lake di cui si chiacchiera già da diversi mesi. Le informazioni ufficiali sono scarse: Chipzilla ha confermato che saranno basati sul processo produttivo a 10 nm+ e che i primi dispositivi a incorporarli dovrebbero uscire in estate.


Tiger Lake offrirà incrementi prestazionali “a due cifre” percentuali, il che significa probabilmente intorno al 10-15%, lato CPU; la potenza delle GPU integrate dovrebbe invece addirittura raddoppiare, grazie alla nuova architettura XE su cui esse saranno basate. A questo proposito, Intel ha brevemente accennato anche a DG1, uno dei (presunti) quattro modelli di GPU discrete di prima generazione prossime al rilascio. Purtroppo c’è poco da riportare a riguardo, visto che la scheda si è vista solo brevemente nelle fasi finali del keynote: non abbiamo foto ufficiali né specifiche né data di uscita.

Molto del tempo della conferenza di Intel è stato occupato a parlare di innovazioni su scala molto più ampia – in particolare in relazione agli avanzamenti AI nei datacenter grazie ai processori Xeon Scalable di seconda generazione. L’azienda ha per esempio illustrato un progetto in collaborazione con la Croce Rossa americana per realizzare automaticamente mappe precise delle aree più remote del pianeta, in modo da poter intervenire con maggiore tempestività in caso di emergenze. Un’altra applicazione interessante riguarda Netflix: le due aziende stanno lavorando per realizzare un software open-source avanzato per comprimere i flussi video con lo standard AV1, il più avanzato ed efficiente attualmente a disposizione.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: