Batteria al litio-zolfo che raggiunge 5 giorni di autonomia ideata in Australia

Batteria al litio-zolfo che raggiunge 5 giorni di autonomia ideata in Australia

La necessità di un’autonomia “cospicua” della batteria è da sempre una delle esigenze principali degli utenti al momento dell’acquisto di un nuovo dispositivo. Tuttavia, negli ultimi tempi questo aspetto ha assunto ancora più rilevanza, specialmente se consideriamo che stanno aumentando sempre più i prodotti a carica elettrica, come ad esempio i veicoli elettrici. Immagazzinare un grosso quantitativo di energia richiede delle nuove soluzioni, al passo con i tempi.

Attualmente la scelta cade sulle batterie agli ioni di litio, anche perchè molto efficienti e versatili. Tuttavia si stanno sperimentando anche altre possibilità, e la versione su cui sta lavorando un Ateneo australiano sta suscitando un certo interesse. I ricercatori della Monash University hanno infatti presentato una versione della batteria al litio-zolfo, una nuova formula che riuscirebbe a garantire un’autonomia a dir poco eccezionale.

Stando a quanto affermato dai ricercatori dell’Università australiana, uno smartphone equipaggiato con una batteria al litio-zolfo avrebbe un’autonomia di ben 5 giorni con una singola carica, mentre un veicolo elettrico riuscirebbe a coprire una distanza di 621 miglia. Tutto questo ponendo molta attenzione sul rispetto per l’ambiente e con costi “molto bassi”. Il mercato è dominato dalle unità al litio, e le innovazioni fanno sempre un po’ fatica a farsi largo. La Monash University ha già prodotto batterie di test: le vedremo sul mercato?

Via: Engadget



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: