Samsung lancia un Galaxy Book Flex più economico ma sempre QLED

Samsung lancia un Galaxy Book Flex più economico ma sempre QLED

Samsung è ora molto attiva anche nella realizzazione di convertibili 2 in 1 e sta trovando molto consenso nella clientela. Come ricorderanno i lettori di Tech for Dummies, all’incirca due mesi fa il gigante di Seul lanciò ufficialmente il Galaxy Book Flex, un prodotto convertibile di fascia alta con cerniera a 360 gradi che consentiva di utilizzare il 2 in 1 anche in modalità tablet.

Stando a quanto emerso nelle ultime ore, Samsung ha ufficializzato una variante del Galaxy Book Flex: si tratta della versione Flex α (Alpha), che mantiene le caratteristiche viste nel modello precedente, come ad esempio la cerniera a 360 gradi e la presenza di processori Intel Core di decima generazione, nonchè il supporto alla Active Pen (ma non la S Pen). La nuova variante, secondo quanto affermato da Samsung, riesce a garantire un’eccellente autonomia di 17 ore e mezza, ed è senza dubbio uno dei punti forti di questo prodotto.

Confermato il display QLED da 13,3 pollici che abbiamo visto anche sul Galaxy Book Flex. Inoltre, la nuova variante ha uno spessore davvero ridotto (13,9 mm) che rende molto più semplice lavorare in mobilità. Il dispositivo si presenta in due varianti di memoria: una da 8 GB di RAM e 256 GB di storage e l’altra da 12 GB di RAM e 512 GB di memoria interna. Presente anche un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. Il prezzo dell’unica colorazione Royal Silver è di 829,99 dollari: potrà essere acquistata entro la prima metà del 2020.

Fonte



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: