Top 5 migliori app di video editing gratis per editare su Android e iOS

Top 5 migliori app di video editing gratis per editare su Android e iOS

Sei stufo di dover accendere il PC e aprire il solito software ogni volta che hai bisogno modificare un video, anche se magari è solo un filmato che condividerai su WhatsApp o su qualche social online? Beh, ormai il problema non sussiste, di app di modifica video gratis ce ne sono ormai a bizzeffe sugli store, e non solo per semplici operazioni, ma sono veri e propri video editor che ti permettono di creare, editare, montare, tagliare, mescolare, aggiungere filtri ed effetti… Insomma, senza esagerare, tutto quello che vuoi.

Il punto è, che tu voglia creare il solito video del buongiornissimo (Dio ce ne scampi), un montaggio semi-professionale, una presentazione con video, foto e musica, o un semplice filmato di ricordi con il tuo iPhone (o con qualunque altro smartphone Android), puoi farlo con molta semplicità.

E oggi siamo qui per aiutarti a prendere la decisione che ti risparmierà di lanciare il telefono dalla finestra perchè non ti sei accorto/a che l’app di video editing gratis che hai scaricato aveva quattro download e tre recensioni da una stellina, e si blocca ogni qualvolta che cerchi di inserire un file all’interno della timeline (ammesso che ce ne sia una).

Ovviamente scegliere la miglior app di video editing free è un po’ difficile, considerando il numero di applicazioni valide presenti quest’anno sul Play Store e App Store (anche se le ciofeche non mancano mai). Abbiamo quindi deciso di stilare questa classifica, anzi Top, utilizziamo termini più alla moda (e clickbait?!). Sì, insomma, questa Top 5 migliori app di video editing gratis per modificare video Android e iOS, cercando di selezionare quelle più stabili e senza generatori di imprecazioni incorporati.

Come da titolo, ovviamente le app sono tutte gratuite e sono utilizzabili in tutte le loro funzioni di base, ma alcune contengono delle versioni complete da comprare successivamente tramite acquisti in-app o esternamente, per poter usufruire al 100% di tutto quello che gli sviluppatori hanno da offrire. Detto ciò, vi lasciamo alla top, e mi raccomando a non fare uso improprio di queste app, non vogliamo essere complici di altre condivisioni video di kaffé ed emoji con i sorrisoni.

Migliori app di video editing per Android e iOS: la top 5

Ecco le 5 applicazioni che riteniamo migliori per modificare video su Android e iPhone, utilizzabili sia su smartphone che su tablet. Se vi interessasse anche modificare le immagini e fare grafica sul vostro dispositivo mobile, vi rimandiamo alla selezione delle migliori app per modificare foto Android gratis e a quella delle migliori app di grafica su Android e iOS per creare gratis da mobile.

YouCut – Crea e Monta Video, Senza Filigrana (Android)

youcut

Tra le app di editing video presenti sul Play Store, YouCut è sicuramente una delle più scaricate. Le funzionalità sono parecchie, l’abbiamo trovata abbastanza completa, senza nemmeno aver riscontrato bug rilevanti. Con YouCut si possono creare montaggi video, ovviamente non troppo elaborati (d’altronde, siamo pur sempre su uno smartphone), ma che permettono di aver un risultato soddisfacente.

Si possono unire foto e video, tagliandone delle parti a proprio piacimento, fare delle presentazioni stile collage, applicare effetti, filtri, impostare la risoluzione, e naturalmente inserire anche parti musicali, pescandole nella propria libreria di mp3. Veramente comoda e funzionale per dei montaggi veloci, e con un risultato finale esente da fastidiose limitazioni di qualità visiva. Purtroppo però rimarranno contenti solo gli utenti Android, perchè l’app di video editing è reperibile solo nel Play Store.

Quik

Questa volta presente sia per Play Store che App Store, e completamente gratuita senza acquisti in-app, Quik è un’ottima alternativa utile per poter creare montaggi video con le proprie immagini e riprese preferite. Una funzione interessante è che l’automatizzazione del montaggio: l’editor video infatti analizza il filmato proposto, individua tutti i momenti più importanti, aggiunge effetti e transizioni d’effetto, per poi inserire una musica con cui sincronizzare il tutto.

Ovviamente i risultati possono essere più o meno soddisfacenti a seconda dei gusti, e di come il video viene effettivamente percepito da Quik, ma in caso positivo, vi permette di risparmiare un po’ del vostro tempo ottenendo comunque un risultato che non sarà mai una ciofeca, insomma. Naturalmente il video si può personalizzare sempre a proprio piacimento, tagliando, aggiungendo, riordinando foto e video, e aggiungendo testi compresi di emoji. Non un’app per editare video da professionisti, ma vi ci potete divertire per condividere materiale sui vostri social.

KineMaster – Video Editing

Una delle app per modificare video più complete, stabili, con milioni di download sulle spalle, che si possono trovare sugli store Apple e Android, è certamente KineMaster. Con un appeal un po’ più professional, quest’app di video editing vi permette di creare, montare e modificare i vostri video tramite un’interfaccia intuitiva e ricca di funzionalità, tra cui gestione del progetto tramite livelli, aggiunta di effetti sonori e visivi.

Tra questi il famoso Chroma Key, e ovviamente l’ormai quasi obbligatoria opzione di condivisione sui social. Unica pecca è che la versione gratuita non permette di utilizzare proprio tutti gli strumenti, e aggiunge inoltre una leggera filigrana al video finale, permettendovi di esportare comunque il progetto, ma non in altissima qualità.

Download: Play Store | App Store

VideoShow: editor video

Un’altra app molto famosa e altrettanto valida presente su entrambi gli store, è VideoShow. Anche con quest’applicazione i vostri video e le vostre immagini potranno prendere vita grazie alla vasta scelta di temi, effetti e strumenti, tutti a portata di mano. Si possono creare presentazioni con video, foto, stickers, effetti sonori, con una scelta musicale variegata grazie al catalogo che trovate all’interno dell’app.

Non ci sono limiti di tempo per l’esportazione video e la qualità è sempre al top. Purtroppo anche qui ci sono acquisti in-app, quindi magari vi dovrete sorbire un po’ di pubblicità e non avrete il 100% delle funzionalità senza pagare un prezzo aggiuntivo, ma le funzioni di base è garantito che funzionano. Inoltre, leggendo commenti e interazioni tra utenti e sviluppatori l’app di video editing sembra essere sempre tenuta sotto controllo e in costante aggiornamento.

Scarica: Play Store | App Store

Horizon Camera

Dopo aver citato una manciata di app di video editing strettamente relative al video editing, vogliamo prenderci la libertà di chiudere quest’articolo con un’app interessante per la funzione base. Una applicazione che può essere molto utile per chi si trova a fare video in giro frequentemente e magari di fretta e non ha modo, voglia e maniera di portarsi appresso sempre un treppiedi su cui posizionare il proprio smartphone. Horizon Camera permette di riprendere il vostro soggetto sempre perfettamente allineato orizzontalmente.

Vi basterà settare il vostro pezzettino di schermo da registrare prima o durante la registrazione, in modo tale che anche ruotando o spostando lo smartphone, l’area presa in considerazione sarà sempre la stessa. Insomma, più facile a farsi che a dirsi, vi lasciamo il video proveniente dagli store così avrete un’idea più chiara sul suo funzionamento. L’app di video editing è gratuita e disponibile sia su Play Store che App Store.

Download: Play Store | App Store



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: