Recensione Amazfit Stratos 3 (foto e video)

Recensione Amazfit Stratos 3 (foto e video)

Presentato allo scorso IFA ora il nuovo sportwatch dell’azienda è arrivato sul mercato. Parliamo di Amazfit Stratos 3 l’orologio sportivo dell’azienda cinese con svariate funzionalità smart.

LEGGI ANCHE: Recensioni Amazfit


7.0

Confezione

La confezione di questo Stratos 3 contiene al suo interno solo l’orologio, con il cinturino di taglia unica e la base di ricarica magnetica (sulla quale ci sono i pin che ricaricano attivamente lo smartwatch).


8.0

Costruzione e Vestibilità

In termini di dimensioni e peso questo Stratos 3 è sostanzialmente identico al modello precedente. La cassa è da 48 millimetri e il peso è rimasto invariato: 60 grammi. Lo spessore è di 13 millimetri, non certo contenuto, ma in linea con gli altri sportwatch in circolazione. È realizzato con un corpo in acciaio inossidabile e rivestito da una plastica effetto carbonio. Il design rimane inesorabilmente quello di un orologio sportivo, ma abbiamo apprezzato comunque i ritocchi estetici che sono stati apportati. Al posto del tasto centrale abbiamo due piccoli tasti fisici per scorrere i menù e abbiamo un nuovo design della corona che lo rende più moderno. Sarà forse perché ora somiglia molto di più ad un Garmin Fenix? È ovviamente resistente ad immersioni fino a 5ATM.


8.0

Hardware

Non abbiamo una scheda tecnica completa del prodotto, ma non ci meraviglieremmo se fosse rimasta sostanzialmente invariata rispetto al modello precedente (quindi con 4 GB di memoria interna). Al netto dell’hardware “nudo e crudo” quello che ci interessa sono sicuramente i sensori. Abbiamo la bussola, il giroscopio, un ottimo sensore di battito cardiaco e il GPS, adesso assistito anche da GLONASS e Galileo. Il fix è abbastanza veloce, ma può valer la pena avviare l’app 1-2 minuti prima dell’inizio della sessione sportiva per essere sicuri di non perdere neanche un metro della vostra sessione all’aperto. Oltre al Bluetooth 5.0 è dotato anche di Wi-Fi.


7.5

Display

Stratos 3 ha un display simile rispetto ai precedenti modelli, ma c’è una bella novità. È scoparsa la mezzaluna inferiore che permetteva di includere un sensore di luminosità. Personalmente non ne abbiamo sentito la mancanza, ma indubbiamente è un peccato non averlo più. Il pannello è un LCD Transflective da 1,34″ con risoluzione di 320×320. È perfettamente godibile all’aperto sotto la luce diretta del sole dove la luce lo rende brillante come un orologio classico. Al buio diventa invece buono per una visibilità quotidiana dell’ora, ma bisogna ricorrere alla retroilluminazione nelle altre occasioni. Per fortuna si attiva con precisione alla rotazione del polso. L’effetto è però quello di un display un po’ slavato e poco definito, dai colori un po’ smorti. È un prezzo da pagare accettabile per avere un display sempre visibile, sopratutto all’esterno, ma con la tecnologia che avanza forse ci saremmo aspettati dei colori più vividi.


8.0

Software

Sicuramente il punto forte del software di questo Stratos 3 è la capacità di tracciare un gran numero di sport di raccogliere per ciascuno molti dati, sfruttabili sua durante l’attività stessa che quando si va a vedere il riepilogo. All’interno del sistema completamente in italiano troviamo il menù sport da cui possiamo avviare un gran numero di sport, ma sopratutto potrete impostare un obiettivo, fissare un tipo di allenamento o personalizzare i quadranti. Ci sono poi impostazioni per gli avvisi, per la pausa automatica o per i giri automatici. Grazie ai tasti fisici potrete anche impostare i giri manualmente durante l’attività fisica. Ovviamente viene realizzata anche una traccia del percorso tramite il GPS, che sembra funzionare molto bene. Ci sono ovviamente le zone di frequenza cardiaca, ma ci sono anche indicati gli effetti dell’allenamento (con un punteggio). Ovviamente è una semplificazione, ma per i neofiti è sicuramente un dato molto interessante. Oltre alle singole sessioni di attività fisica viene tracciato anche la vostra attività durante tutto il giorno, con i dati sui passi, sul battito cardiaco, sulle calorie e sui piani saliti.

Abbiamo poi un software per controllare a campione il battito cardiaco, un riepilogo delle ultime attività e un software che monitora lo stato dell’allenamento nel tempo. Passando alle funzioni più smart abbiamo il meteo, la sveglia multipla, la bussola, il barometro e un software per salvare la propria posizione. Non mancano il timer, il cronometro, la musica e il tracking del sonno. Questo è preciso nel rilevare il momento in cui ci addormentiamo e quello in cui ci svegliamo e offre una stima abbastanza precisa di quanto profondamente abbiamo dormito. I dati però non sono particolarmente ricchi come su altre piattaforme.

Comoda la funzionalità non disturbare che disattiva notifiche e riaccensione del display quando dormiamo: si può attivare automaticamente ad una certa ora o manualmente. La funzionalità è accessibile da un pannello rapido che si apre scorrendo verso il basso dal quadrante. Scorrendo verso destra si aprono invece le notifiche. Come sempre leggibili e chiare, ma la cui interazione si limita alla loro cancellazione. Nei messaggi si vedono le emoji, ma non le immagini. Infine scorrendo verso l’alto si apre il menù dei widget, dove potrete visualizzare alcune informazioni rapide senza aprire le relative applicazioni. Il tutto è ovviamente personalizzabile, così come sono personalizzabili anche i quadranti, scegliendo fra quelli disponibili tramite l’applicazione. Sull’orologio ne rimangono disponibili una selezione.

Il software è quindi buono, ma non perfetto. C’è un antipatico bug quando si sblocca l’orologio con il tasto fisico per cui per un instante si legge un’orario sbagliato. Alcune traduzioni sarebbero poi indubbiamente da migliorare.


8.5

Autonomia

Stratos 3 è dotato di una batteria da 300 mAh che garantisce circa 7-8 giorni con una singola carica, che diventano 14 se attiviamo la modalità Ultra. È una modalità interessante perché lascia attive varie funzioni, come lo sport e le notifiche, azzerando però le animazioni e disabilitando le app meno utilizzate.


8.0

Prezzo

Stratos 3 ha un prezzo di 199€ ed è disponibile sul sito ufficiale di Amazfit. È un prezzo assolutamente interessante per lo sportwatch che è e ha pochi concorrenti in tal senso.

Foto



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: