“DragonEddy” entra nell’Academy dei Boston Uprising

“DragonEddy” entra nell’Academy dei Boston Uprising

Edmondo “DragonEddy” Cerini è pronto a spiccare il volo oltre oceano. Il tank della nazionale azzurra e dei Samsung Morning Stars entra a far parte dell’Academy dei Boston Uprising. Sarà il primo italiano ad approdare all’interno di una franchigia del più importante campionato dedicato a Overwatch, quello nord americano.

Per “DragonEddy” questo è un passo importante, che gli permetterà di migliorarsi ulteriormente e di dare una vera e propria impennata alla sua carriera. Giocherà infatti in uno dei palchi più desiderati della scena esports, osservato da tutte le principali squadre della Overwatch League.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Nel suo percorso di player, “DragonEddy” è cresciuto costantemente, affinando le sue doti sia nelle competizioni di club con i Samsung Morning Stars, sia in quelle con la nazionale. Con il team azzurro “DragonEddy” ha preso parte a due Overwatch World Cup, inserito nel roster principale nel 2018 e nel 2019. Ma si è messo in mostra soprattutto con il team bergamasco dei Samsung Morning Stars, che ora lascerà per cogliere questa nuova, interessante opportunità in Nord America.

L’articolo “DragonEddy” entra nell’Academy dei Boston Uprising proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: