WhatsApp cesserà di funzionare su milioni di smartphone a Febbraio 2020

WhatsApp cesserà di funzionare su milioni di smartphone a Febbraio 2020

WhatsApp è senza dubbio la piattaforma di messaggistica più usata dagli utenti in tutto il mondo. E’ davvero difficile ormai imbattersi in un telefono dove non sia stata installata la famosa app, che consente di comunicare con i vari contatti inviando anche immagini, audio, video, gif e molto altro ancora. Tuttavia, stando a quanto emerso ieri sul web, dal 2020 WhatsApp non funzionerà più su diversi telefoni, mentre su altri non verrà più garantito il supporto.

Dal 1 gennaio 2020 la celebre applicazione terminerà di funzionare su migliaia di smartphone con sistema operativo Windows Phone. Esattamente un mese dopo, invece, WhatsApp metterà fine agli aggiornamenti per alcune vecchie versioni di Android e iOS. Si tratta di una notizia che non coglie impreparati, dato che già da tempo WhatsApp aveva preannunciato questa “mossa”, che può essere considerata anche naturale. Ma quali sono le versioni su cui terminerà il supporto?

Come spiegato da diversi siti, dal 1 febbraio 2020 tutti i telefoni che funzionano con Android 2.3.7 e precedenti versioni non riceveranno più aggiornamenti. Lo stesso vale per i dispositivi con iOS 8 e versioni precedenti, che non riceveranno più alcun tipo di supporto da parte di WhatsApp. Si tratta comunque di versioni molto datate, pertanto coloro che hanno acquistato uno smartphone negli ultimi anni non devono preoccuparsi.

Via: AOL



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: