Google Assistant diventa ora un interprete in 44 lingue diverse: ecco come

Google Assistant diventa ora un interprete in 44 lingue diverse: ecco come

La modalità interprete di Google Assistant, annunciata ad inizio anno per Home, arriva ora su Android ed iOS, in tutto il mondo. Usando il vostro smartphone potrete conversare con uno straniero parlando nella vostra lingua madre, e lasciando che l’assistente faccia appunto il lavoro dell’interprete, una cosa che per altro già potevate fare con Google Traduttore.

Per usare questa funzione Google suggerisce frasi come “Hey Google, fammi da traduttore in tedesco” o “Hey Google, aiutami a parlare spagnolo”, ma pensiamo che anche altre frasi possano funzionare per il medesimo scopo. Integrati nel servizio ci sono anche gli Smart Reply, ovvero delle risposte che l’assistente potrebbe suggerirvi, in base all’andamento del dialogo.

Se per qualche motivo non poteste parlare, potrete usare la tastiera come metodo di input e se la lingua non venisse riconosciuta correttamente la potete sempre cambiare a mano.

Al momento sono supportate 44 lingue, tra le quali anche l’italiano e tutti i principali idiomi che possano venirvi in mente. Trovate comunque l’elenco completo sul sito di supporto ufficiale.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: