Mancano 16 giorni a Natale: cosa regalare

Mancano 16 giorni a Natale: cosa regalare

Il Natale è sempre più vicino. Mancano solo 16 giorni al suo arrivo e la ricerca dei regali entra nel suo vivo. Nei giorni scorsi abbiamo cercato di suggerirvi regali un po’ per tutte le tasche: dalla Mi Band 4 che si trova intorno ai 30/35€, dai fotolibri di Google con prezzi a partire da 12,99€ fino ad oggetti più costosi come le Logitech G PRO X o la Xbox One S All-Digital. Oggi alziamo “leggermente” il tiro.

I più avvezzi del mondo della tecnologia dovrebbero aver già riconosciuto il dispositivo dalla foto di copertina. Si tratta di Oculus Quest, il visore stand alone di casa Oculus (Facebook). Al prezzo e alla motivazione ci arriviamo a breve, intanto cerchiamo di capire il prodotto.

LEGGI ANCHE: Cosa regalare a Natale 2019

Si tratta di un visore per la realtà virtuale senza fili, privo quindi dei classici impedimenti che caratterizzano i modelli dedicati a PC o a PS4, che non richiede il supporto di nessun altro dispositivo. Avete solo bisogno di uno smartphone (you guys all have phones, right?) per la configurazione iniziale e fine. Una volta configurato potrete indossarlo e proiettarvi istantaneamente nella realtà virtuale. L’esperienza di partenza, quella realizzata ad-hoc da Oculus per introdurre l’utente alle funzionalità del visore, riuscirebbe a convincere anche la persona più diffidente a riguardo delle potenzialità della realtà virtuale. A garantire l’immersività ci sono una coppia di controller, inclusi nella confezione di vendita, che diventano delle vere e proprie estensioni delle vostre mani. Imparate ad afferrare gli oggetti, a premere pulsanti, tirare leve, salire scale e altre operazioni che sorgono spontanee nella vita reale.

L’Oculus Store, l’equivalente di un negozio virtuale che trovereste su smartphone, PC e Console, vi accoglie con una serie di esperienze gratuite (non solo videogiochi) e con tanti altre a pagamento con prezzi che oscillano dai 5 ai 40€. E alcune sono davvero incredibili. La qualità visiva è inferiore a quella che provereste con un Oculus Rift o Rift S, ma questi ultimi richiedono di essere collegati (via cavo) ad un PC particolarmente potente che vi costerebbe probabilmente più del doppio di un Oculus Quest (senza contare la spesa per il Rift!).

Detto questo, perché acquistarlo? Perché è il modo più rapido per avvicinarsi al mondo della realtà virtuale. Perché alcune esperienze, come quella dedicata a Star Wars, o anche Beat Saber e i vari documentari interattivi, sono imperdibili. Perché da poco potete usarlo anche come visore per PC collegandoci un cavo USB Type-C compatibile. E il prezzo? Come accennato è ben più caro di quello dei vari prodotti che vi abbiamo consigliato finora. Il modello da 64 GB di memoria interna viene a costarvi 449€; lo trovate sul negozio ufficiale di Oculus. Con un centinaio di euro in più vi portate a casa la versione da 128 GB. È senza dubbio un bell’investimento, e di conseguenza un bellissimo regalo. Vi diciamo soltanto che qualcuno qui in ufficio se l’è già messo sotto l’albero di Natale. Come sanno essere gratificanti gli auto regali di Natale!



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: