Esport Fest, i trionfatori della prima edizione

Esport Fest, i trionfatori della prima edizione

Oltre 2.000 appassionati hanno affollato lo scorso fine settimana il Palazzo dei Congressi di Roma per la prima edizione dell’Esport Fest targato Esl.

La manifestazione capitolina è stata l’occasione per celebrare i migliori talenti in circolazione, consegnando i trofei che chiudono di fatto il 2019. La Winter Season dell’Esl Vodafone Championship ha incoronato i Moba Rog vincitori di League of Legends e Roberto “Rob” Botinaj campione italiano di Clash Royale.

Tempo di festeggiamenti anche per il primo campionato nazionale Playstation: gli Outplayed hanno conquistato il titolo di Rainbow Six, mentre Simone “oxide95_the_best” Bertini quello di Crash Team Racing Nitro Fueled.

Spazio anche per le selezioni ufficiali per la eNazionale di eFootball Pes 2020. A conquistare il posto per le finalissime di Coverciano sono stati Giuseppe “RaissForever_10” Frigerio e Salvatore “Sasinho_Digiac” Di Giacomo che sfideranno altri 14 giocatori per vestire la maglia azzurra nel primo campionato europeo.

L’articolo Esport Fest, i trionfatori della prima edizione proviene da EsportsMag.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: