Dell e HP: trimestrali Q3 positive, ma il futuro è nebuloso

Dell e HP: trimestrali Q3 positive, ma il futuro è nebuloso

Periodo complicato per HP e Dell, due colossi del settore PC. La prima registra performance fiscali trimestrali superiori alle aspettative, anche se le trattative per l’acquisizione con Xerox stanno prendendo una brutta piega; Dell invece si è trovata costretta a ridurre le stime di fatturato per fine anno, a causa di scarsa disponibilità di processori.


Il fatturato della divisione Personal Systems di HP, che si occupa di portatili e computer desktop, è cresciuto del 3,6%, raggiungendo quota 10,43 miliardi e battendo le stime degli analisti pari a 10,29 miliardi; tuttavia, il fatturato della divisione dedicata alle stampanti è calato del 6%, attestandosi su 4,98 miliardi di dollari. La Borsa ha risposto bene, con un aumento del valore delle azioni del 2,2%.


Tuttavia, Xerox si prepara a dare battaglia al direttivo dell’azienda, che ha rifiutato l’offerta di acquisizione definendola, con qualche giro di parole, non sufficientemente ricca. Ora il colosso delle fotocopiatrici intende rendere la sua proposta “ostile”: si rivolgerà direttamente agli azionisti di HP, scavalcando di fatto il direttivo. L’amministratore delegato di Xerox John Visentin dice che vuole che gli azionisti “spingano il consiglio di amministrazione di HP a fare la cosa giusta e perseguire questa ghiotta opportunità“.


Battery Phone a meno di 150€? Xiaomi Mi A2 Lite è in offerta oggi su a 109 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: