Intel Ice Lake-SP: i primi Xeon a 10nm avranno un massimo di 38 core/76 thread

Intel Ice Lake-SP: i primi Xeon a 10nm avranno un massimo di 38 core/76 thread

Inediti dettagli sulla prossima generazione di processori server Intel Xeon Ice Lake-SP sono emersi in occasione di una presentazione ASUS sul nuovo portfolio server e IoT dell’azienda taiwanese. Durante l’evento, ASUS ha mostrato alcune slide che confermano per il 2020 l’arrivo sul mercato dei processori Xeon Cooper Lake, seguiti a breve distanza dalla prima generazione di Xeon Ice Lake-SP costruiti con processo produttivo a 10nm.


Xeon Cooper Lake, attesi sul mercato per il secondo trimestre 2020, utilizzeranno la stessa architettura dei modelli Cascade Lake a 14nm presentati ad aprile, offrendo configurazioni single-socket fino a 48 core (96 thread grazie all’Hyper Threading). Questi processori avranno un TDP massimo di 300W e saranno affiancati alla nuova piattaforma Whitley che prevede supporto DDR4 3200 a 8 canali e 64 linee PCI-E gen 3.0.

Secondo la slide riportata sopra, nel terzo trimestre 2020 Intel introdurrà invece gli Xeon Ice Lake-SP con processo produttivo a 10nm, caratteristica questa che permetterà di tagliare il TDP del 10% nei modelli di punta, ma che allo stesso tempo implica una diminuzione del numero massimo dei core (si passa da 48 a 38).


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 437 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: